Hunter: stivali per la pioggia

 

Hunter boots

Gli Hunter, classici stivali in gomma inglese per affrontare le giornate di pioggia, sono tornati alle luci della ribalta, ma nascondono una lunga storia.

Nel 1856 Mr Henry Lee Norris, un imprenditore americano, andò in Scozia per produrre i suoi stivali di gomma, più tardi l’azienda venne chiamata Hunter Boot. Con l’avvento della prima guerra mondiale, la monarchia chiamò la Hunter Boot per fabbricare stivali da guerra, e così anche per la seconda guerra mondiale.

Ma gli stivali più famosi, i famosi Wellington verdi, furono ideati nell’inverno del 1955, come stivali ortopedici assieme al modello Royal. Solo nel 1977, gli Hunter furono premiati come fornitori ufficiali del duca di Edimburgo e nel 1986 della regina! Ricordiamo che furono indossati da Diana Spencer il giorno del fidanzamento ufficiale con il principe Carlo!

Hunter: fidanzamento principe Carlo e Diana

Ma bisogna aspettare Kate Moss e il festival di Glastonbury per sdoganare gli Hunter, renderli fashion e crearne una necessità modaiola..

 

Hunter: Kate Moss

 

 

ora perfino Jimmy Choo ha creato un modello con stampa in coccodrillo, fodera stampa leopardo e accessori metallici dorati.

Hunter: Jimmy Choo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: